Cavese bloccata dalla pioggia

In foto da destra: Galeoto, Schetter e il sig. Bietolini
In foto da destra: Galeoto, Schetter e il sig. Bietolini

In realtà il terreno di gioco del "Simonetta Lamberti" è stato reso pesante dopo sole quattro ore consecutive di pioggia, ed è molto più bagnato sugli esterni che in zona centrale. Iniziata con 13’ di ritardo, la partita non offre contenuti tecnici notevoli da ambo le parti. La Cavese capisce più rapidamente dell’avversario come giocare su un campo reso pesante dalla pioggia: cerca di lanciare palla addosso ai due attaccanti Schetter e Del Sorbo, ma l’altra chiave voluta da mister Mauro Melotti è quella di ribaltare subito il fronte del gioco, prevedendo di servire le punte. Il Barletta capisce meno bene il modo di giocare palla in queste situazioni, perché ogni lancio indirizzato a Innocenti e Rana serve solo ad allenare i due centrali Troise e Cipriani nelle respinte e il portiere Pane nelle uscite.
Un solo rischio per la Cavese al 23’: Bellomo tenta un cross per Innocenti che per poco non riesce a tenere la palla in campo e sì che con un terreno di gioco migliore sarebbe stata un’ottima occasione per i biancorossi. Al 28’ il capitano del Barletta Galeoto richiama l’attenzione del direttore di gara proprio perché sulla fascia destra (da lui occupata) si scivola maledettamente, a quel punto il signor Bietolini compie una nuova verifica, ma prova a far giocare ancora nonostante siano anche gli aquilotti (in particolare il medico sociale Massa) ad ammonire per il rischio di infortuni.
Al 34’ chance per la Cavese: su sponda di Del Sorbo, Schetter calcia in porta e segna, ma il gol viene annullato per fuorigioco dubbio. La pioggia, che nei minuti precedenti era cessata, improvvisamente riprende a cadere copiosa su Cava e, proprio al 35’ e rotti, la terna arbitrale decide di far ritirare le due squadre negli spogliatoi. Alcuni minuti più tardi Bietolini e i due guardalinee riprovano per l’ennesima volta a far rimbalzare il pallone sul campo, e proprio alle 15.27 arriva il triplice fischio che sospende definitivamente l’incontro.

Patron Giuseppe Spatola mostra di ascoltare molto i suggerimenti dei tifosi cavesi presenti allo stadio. «Una signora mi ha chiesto di proporre il recupero in notturna, qualora la Lega ci imponesse un giorno infrasettimanale, e io ho chiesto disponibilità ai dirigenti del Barletta per questa eventualità, in modo tale da consentire ai nostri tifosi di darci il loro calore». La prestazione della Cavese lascia ben sperare Spatola. «I ragazzi si sono adattati in fretta al campo, sfruttando le palle alte ed evitando di giocare con palla bassa: abbiamo avuto delle opportunità e ho fatto i complimenti a Del Sorbo perché mi è piaciuto. Ad ogni modo mi è piaciuto anche che i tifosi della Sud si siano ricongiunti con quelli dei Distinti, perché hanno capito che in questo momento l’unione fa la forza».
Intanto le ipotesi più probabili per il recupero della gara portano al prossimo 3 aprile, data per la quale è già prevista dal calendario una sosta tecnica. L’orientamento generale sarebbe questo; ma solamente nel caso il presidente della Lega Pro Mario Macalli disponesse una data infrasettimanale, è ipotizzabile anche un recupero in serata. Antonio Schetter, recuperato in extremis, si è mosso molto bene sulla sinistra (sotto gli occhi del suo ex mister Nello Di Costanzo, ieri in tribuna) e appare pronto per disputare una buona partita anche domenica prossima a Lucca. Chi dovrà saltare la partita del "Porta Elisa" è il capocannoniere Camillo Ciano, che resta squalificato. Melotti tira un sospiro di sollievo almeno perché ieri nessun calciatore della Cavese ha ricevuto cartellini.

1ª Giornata

Agropoli Due Torri -
Cavese Rende -
Hinterreggio Messina -
Noto Montalto -
Orlandina Licata -
Pomigliano Akragas -
Ragusa Battipagliese -
Savoia Torrecuso -
Vibonese Nuova Gioiese -
CLASSIFICA PT
Agropoli  

Akragas Città dei Templari

 
Battipagliese  
CAVESE 1919  
Città di Messina srl  
Due Torri  
Hinterreggio Calcio srl  
Licata 1931  
Comprensorio Montalto Uff  
Noto  
Nuova Gioiese  
Orlandina ASD  
Pomigliano Calcio  
Ragusa Calcio  
S.S. Rende  
Savoia 1908 S.R.L.S.S.D.  
Torrecuso Calcio  
Vibonese Calcio srl