Cipriani: "Non ci arrendiamo"

In foto Gigi Cipriani in azione
In foto Gigi Cipriani in azione

A nome dei calciatori della Cavese si è espresso il difensore Luigi Cipriani, che ha assunto i galloni di capitano a Terni vista l’assenza di Schetter. Esperimento riuscito, secondo lui, il 3-5-2. "Ci siamo trovati bene con il nuovo modulo impiegato dal mister, ma per noi non è che fosse una novità, per cui non abbiamo avuto grossi problemi. E’ normale che si possa migliorare molto dal punto di vista dei movimenti, anche in difesa". Qualcosa non è andato dopo che la Cavese si è trovata in superiorità numerica. "Purtroppo la partita è andata come è andata: dopo l’espulsione di Giubilato, invece di essere noi a cercare di andare più pericolosamente a segnare, sono stati loro ad avere una reazione decisa. Dovevamo fare di più, non ci siamo riusciti, e ci rammarichiamo anche per la traversa colta da Orosz nel finale".

Mister Marco Rossi non parla di esperimento tattico, solo per la consapevolezza del tecnico piemontese che cambiare modulo dopo 21 incontri poteva avere qualche effetto contrario. "Non è stata una sperimentazione, quella di domenica a Terni. A questo punto del campionato non possiamo più permetterci di fare esperimenti, comunque il modulo i ragazzi lo conoscevano già, hanno fatto tutti quanti bene. Gli unici pericoli che abbiamo corso sono stati su calci di punizione, che magari non c’erano nemmeno. Poi, abbiamo avuto occasioni con Del Sorbo, con Camillo Ciano e quella con Orosz nel finale. Si vede che la Cavese è viva, lotta ed a 12 partite dalla fine tutto è aperto".

Intanto il “Simonetta Lamberti” non correrà il rischio di essere chiuso proprio per la partita Cavese-Taranto. I lavori a cui il Comune è stato chiamato per migliorare l’impianto di videosorveglianza e rinforzare le reti di protezione stanno procedendo bene, quindi non ci saranno problemi per riottenere l’agibilità dello stadio dopo il parere negativo dato dalla Commissione ad inizio mese. Anche lo stesso sindaco Marco Galdi, rientrato solo lunedì dopo una serie di impegni istituzionali all’estero, ha espresso ottimismo per l’esito del sopralluogo programmato per domani, con la stessa Commissione di Vigilanza che aveva giudicato inagibile l’impianto.
«So che è stata convocata per domani questa riunione - ha spiegato Galdi - e ci sarà anche un nuovo sopralluogo per far vedere lo stato, almeno parziale, dell’ottemperanza a quanto richiesto. Non è che si possa fare durante la settimana tutto, ma ho visto in Prefettura il presidente della Commissione di Vigilanza, il dott. Forlenza, e mi pare che fosse molto soddisfatto di questo impegno. Per questo motivo, sono fiducioso che la partita con il Taranto si possa giocare con il pubblico».

Share

1ª Giornata

Agropoli Due Torri -
Cavese Rende -
Hinterreggio Messina -
Noto Montalto -
Orlandina Licata -
Pomigliano Akragas -
Ragusa Battipagliese -
Savoia Torrecuso -
Vibonese Nuova Gioiese -
CLASSIFICA PT
Agropoli  

Akragas Città dei Templari

 
Battipagliese  
CAVESE 1919  
Città di Messina srl  
Due Torri  
Hinterreggio Calcio srl  
Licata 1931  
Comprensorio Montalto Uff  
Noto  
Nuova Gioiese  
Orlandina ASD  
Pomigliano Calcio  
Ragusa Calcio  
S.S. Rende  
Savoia 1908 S.R.L.S.S.D.  
Torrecuso Calcio  
Vibonese Calcio srl