Il regista Zampa: "Un solo obiettivo: vincere a Terni"

In foto Facundo Zampa
In foto Facundo Zampa

Nel prosieguo del campionato della Cavese ci sono diverse partite da interpretare con la dovuta concentrazione. Prima la Ternana, poi Taranto, Siracusa, Pisa e Barletta, e così via fino alla conclusione con il Foligno. Perdere anche una sola di queste sfide potrebbe essere pericoloso per una squadra che deve lasciare l’ultimo posto.
Ad analizzare il momento è il centrocampista Facundo Zampa, che si è soffermato sulla prossima sfida a Terni. «La Ternana è una squadra difficile come tutte - afferma Zampa - ormai non abbiamo un avversario facile da affrontare. Stiamo facendo diversi esperimenti, noi andremo lì con la voglia di fare risultato. Si correrà molto, anche se ciò dipende anche da come sarà il campo di Terni domenica prossima, se sarà pesante o meno».
Il ritorno in campo di Zampa è stato non certo “entusiasmante”: subentrato sull’1-0, poco dopo è arrivato l’1-1 del Gela. «Subito dopo il mio ingresso in campo abbiamo subito gol e questo mi è dispiaciuto. Erano 20 giorni che non giocavo una partita intera ed è tanto tempo per un calciatore che ha bisogno di continuità». Quello che più conta ora è ritrovare la lucidità. «Abbiamo bisogno di vincere e questo si fa sentire anche dal punto di vista mentale. A Terni andremo sicuramente per vincere e magari loro cercheranno di non perdere in casa».
I 7 punti in meno rispetto al normale incidono, eccome, sull’aspetto psicologico della Cavese. «Anzitutto, avremmo meritato più punti di quanti ne abbiamo fatti sul campo, quindi anche più di 24. E poi, non possiamo pensare più ai 7 di penalizzazione: noi non possiamo farci nulla. Se, però, la società riuscisse a recuperarne uno o due, sarebbe ancora meglio».

Intanto ieri la Cavese ha osservato un giorno di riposo per la sosta prevista dal calendario ed oggi ne osserverà un altro prima del rientro nei ranghi, previsto per domani. Importante sarà il lavoro dello staff medico per cercare di recuperare al meglio D’Amico per Terni, dove non giocherà Schetter perché squalificato. Fatto sta che i metelliani cambieranno qualcosa in funzione della squadra di Nando Orsi. Agli umbri, però, mancherà il neo acquisto Piva, squalificato anch’egli perché ammonito per la quarta volta in campionato con la maglia del Gela proprio nell’ultima partita a Cava, per cui il terzino non potrà incrociare per la seconda volta di fila la Cavese.

 

Share

1ª Giornata

Agropoli Due Torri -
Cavese Rende -
Hinterreggio Messina -
Noto Montalto -
Orlandina Licata -
Pomigliano Akragas -
Ragusa Battipagliese -
Savoia Torrecuso -
Vibonese Nuova Gioiese -
CLASSIFICA PT
Agropoli  

Akragas Città dei Templari

 
Battipagliese  
CAVESE 1919  
Città di Messina srl  
Due Torri  
Hinterreggio Calcio srl  
Licata 1931  
Comprensorio Montalto Uff  
Noto  
Nuova Gioiese  
Orlandina ASD  
Pomigliano Calcio  
Ragusa Calcio  
S.S. Rende  
Savoia 1908 S.R.L.S.S.D.  
Torrecuso Calcio  
Vibonese Calcio srl