Melotti: "Troppe occasioni sprecate"

In foto mister Melotti
In foto mister Melotti

A due giri di lancette dalla fine la Cavese si arrende al Siracusa, ma la squadra ha dato segnali di ripresa e solo gli episodi l’hanno condannata alla sconfitta. Ne è convinto anche il neo allenatore Melotti, subentrato ad inizio settimana a Marco Rossi: "Gli episodi ci hanno penalizzato. Siamo stati, infatti, puniti da un calcio da fermo, mentre una punizione di Ciano in precedenza era stata parata miracolosamente. Credo che alla fine la differenza sia stata questa".
Melotti entra poi nell’analisi del match: "Siamo partiti un poco contratti, la squadra sentiva l’importanza della sfida, poi con il passare dei minuti ci siamo sciolti ed abbiamo tenuto testa in maniera egregia ad un avversario che nelle ultime apparizioni aveva messo in difficoltà le compagini più blasonate del girone. Posso fare un unico appunto ai miei ragazzi: la scarsa concretezza in avanti, dove si è creata qualche occasione che poteva essere meglio sfruttata. Per il resto, credo che ci siano stati segnali importanti che ci lasciano ben sperare per il futuro".
Amareggiato anche il presidente Spatola, che sperava in un cambio di rotta dopo l’avvicendamento in panchina: "Il campo ha detto che la Cavese è viva. I ragazzi hanno disputato una gara importante contro un avversario ben messo in campo. Siamo stati poco cinici sotto porta, soprattutto nella prima frazione. Un peccato davvero, perché sapevo che i ragazzi ci tenevano ad ottenere un risultato positivo, per il neo allenatore, ma anche per muovere la classifica".
Anche Spatola recrimina per quella strepitosa parata del portiere di casa sul calcio piazzato di Ciano. "E’ stata davvero miracolosa, credo che se quella palla calciata da Ciano fosse finita in rete, l’epilogo del match sarebbe stato certamente diverso». Il patron appare comunque fiducioso per il futuro ed in vista della gara interna contro il Pisa, fondamentale in chiave salvezza, chiama a raccolta il pubblico: «Valuteremo in settimana la richiesta di ridurre i prezzi per la prossima gara interna, ma a prescindere dalla decisione che la società prenderà, domenica il “Lamberti” dovrà essere pieno e dare una mano alla squadra affinché si possano ottenere tre punti fondamentali".

 

Share

1ª Giornata

Agropoli Due Torri -
Cavese Rende -
Hinterreggio Messina -
Noto Montalto -
Orlandina Licata -
Pomigliano Akragas -
Ragusa Battipagliese -
Savoia Torrecuso -
Vibonese Nuova Gioiese -
CLASSIFICA PT
Agropoli  

Akragas Città dei Templari

 
Battipagliese  
CAVESE 1919  
Città di Messina srl  
Due Torri  
Hinterreggio Calcio srl  
Licata 1931  
Comprensorio Montalto Uff  
Noto  
Nuova Gioiese  
Orlandina ASD  
Pomigliano Calcio  
Ragusa Calcio  
S.S. Rende  
Savoia 1908 S.R.L.S.S.D.  
Torrecuso Calcio  
Vibonese Calcio srl