Mercato e recupero punti gli obiettivi prima della ripresa

Dopo la partita di ieri, si giocherà a Terni il 6 febbraio. Fino a quel momento la Cavese avrà due settimane per ragionare sul da farsi, in ambito sia societario che tecnico. I metelliani non hanno, infatti, ancora concluso il calciomercato e potrebbero valutare l’inserimento in organico di un’altra punta. Nonostante, poi, una parte della tifoseria abbia attribuito la colpa del pareggio con il Gela alle scelte tecniche di Marco Rossi, la Cavese non ha intenzione di cambiare allenatore proprio ora. Esclusa l’ipotesi di condurre la squadra in ritiro. Anche nell’ambito della gestione societaria, patron Spatola non rimarrà immobile: pur lasciato solo dagli imprenditori locali, si sta prodigando umilmente per ottemperare a tutta una serie di scadenze che riguardano sia l’interregno della nuova società sia il periodo precedente, e soprattutto si sta impegnando per fare in modo che i punti di penalizzazione da 7 possano scendere sensibilmente.
Per domani, infatti, è prevista un’assemblea societaria al cui ordine del giorno ci dovrebbero essere i contributi del campionato attuale, compresa l’Iva concernente l’anno scorso. Inoltre, la Cavese non dispera di poter riottenere dall’arbitrato il punto che le era stato sottratto nella classifica per i contratti di garanzia: ci sarebbe, infatti, un documento che dichiarerebbe sospesi quei contratti, in attesa di un riscontro sulla loro validità. Pertanto la società ha proposto appello ed ora aspetta che venga fissata l’udienza. Altra questione su cui la Cavese crede in uno sconto dell’arbitrato è quella che riguarda i famigerati 5 punti della prima penalizzazione. Se la società avesse ragione, sfruttando la tesi dell’accorpamento, allora si ridurrebbe in maniera significativa la differenza in classifica rispetto al Barletta, che è ora la prima squadra su cui i metelliani possono fare la corsa per evitare l’ultimo posto, che vorrebbe dire retrocessione diretta.

 

Share

1ª Giornata

Agropoli Due Torri -
Cavese Rende -
Hinterreggio Messina -
Noto Montalto -
Orlandina Licata -
Pomigliano Akragas -
Ragusa Battipagliese -
Savoia Torrecuso -
Vibonese Nuova Gioiese -
CLASSIFICA PT
Agropoli  

Akragas Città dei Templari

 
Battipagliese  
CAVESE 1919  
Città di Messina srl  
Due Torri  
Hinterreggio Calcio srl  
Licata 1931  
Comprensorio Montalto Uff  
Noto  
Nuova Gioiese  
Orlandina ASD  
Pomigliano Calcio  
Ragusa Calcio  
S.S. Rende  
Savoia 1908 S.R.L.S.S.D.  
Torrecuso Calcio  
Vibonese Calcio srl