Parla solo Spatola: «Il ritiro ci ha ricompattato»

Il silenzio stampa della Cavese continua, nonostante la vittoria sul Barletta. Il patron Spatola, ancora l’unico deputato a parlare in casa metelliana, dopo aver ricevuto l’augurio del tecnico barlettano Cari, ha parlato di come il tifo cavese abbia risposto all’invito a supportare i calciatori. «Mi fa piacere che a vedere la partita siano venuti 300 spettatori in più rispetto alla partita che fu sospesa - afferma Spatola - Finalmente i tifosi sono stati vicini alla squadra senza contestarla, e per questo li ringrazio. Speriamo che domenica prossima possiamo avere un nutrito seguito di tifosi a Viareggio».
Durante la scorsa turbolenta settimana era stata organizzata una cena a Telese per far affluire la serenità. «Penso che l’esperienza del ritiro ci sia servita - dichiara Spatola - perché il gruppo si è ricompattato e si è concesso anche una pizza. Mi piacerebbe portare la squadra a cena pure nei prossimi giorni, ci sto pensando. Anche per quanto riguarda il campo dove giochiamo, sicuramente è stato utile che abbiamo lavorato fuori Cava: il terreno non è chiaramente il massimo, ma stava meglio delle scorse settimane».
Ci sarà ancora ritiro? «Non lo so - risponde Spatola - perché questa settimana era necessario, dopo le vicissitudini che si erano verificate. Se ci lasceranno lavorare con tranquillità, rimarremo a Cava volentieri: il troppo amore a volte fa male, come è successo giovedì, quando una frangia di tifosi ha voluto parlare dopo mezzanotte ai giocatori e pretendere l’impegno da loro. A quell’ora non si va a disturbare: i tifosi devono capire che la squadra è andata lì per concentrarsi e mi sembra superfluo anche andare lì a pretendere l’impegno».
Del Sorbo ha segnato il suo primo gol in biancoblù. «Gli ho fatto i complimenti, già in settimana l’avevo visto con la voglia di giocare». Il pubblico si è riavvicinato alla squadra, ma Spatola preferirebbe che anche l’imprenditoria si avvicinasse a lui. «Purtroppo, per fare calcio bisogna avere le spalle larghe e si deve spendere. Io ho speso da solo e, con i tempi che corrono, anche la mia attività piange».

1ª Giornata

Agropoli Due Torri -
Cavese Rende -
Hinterreggio Messina -
Noto Montalto -
Orlandina Licata -
Pomigliano Akragas -
Ragusa Battipagliese -
Savoia Torrecuso -
Vibonese Nuova Gioiese -
CLASSIFICA PT
Agropoli  

Akragas Città dei Templari

 
Battipagliese  
CAVESE 1919  
Città di Messina srl  
Due Torri  
Hinterreggio Calcio srl  
Licata 1931  
Comprensorio Montalto Uff  
Noto  
Nuova Gioiese  
Orlandina ASD  
Pomigliano Calcio  
Ragusa Calcio  
S.S. Rende  
Savoia 1908 S.R.L.S.S.D.  
Torrecuso Calcio  
Vibonese Calcio srl