L'A. Cavese va avanti

Primo allenamento coi ragazzi '89-'92 per mister De Leo e lo staff tecnico della A. Cavese. Mercoledì a Pregiato il gruppo si è riunito e dopo un primo confronto sul programma, sulle sensazioni e sulle prospettive, si è valutato lo status atletico dei giovani calciatori. 
"Hanno risposto con grande entusiasmo e stanno già quasi tutti bene fisicamente", ha confidato il collaboratore tecnico Renato Baldi.

Ecco vari giocatori che vestiranno la casacca blùfoncè: in difesa Antonio Di Cicco, classe '92, nasce come difensore centrale, ma ormai da quattro anni gioca da terzino destro. Nativo di Torre del Greco, è anche lui cavese di adozione. A tredici anni fa già parte delle giovanili della Cavese con i Giovanissimi Nazionali allenati da Rocco Santoro. Passa poi nel 2007/08 agli Allievi Nazionali prima alla corte di Rocco Santoro, e poi di Gerardo Grottola. Nel 2008/09, la squadra finisce all'ottava posizione, ma nel post campionato, c'è una soddisfazione della squadra di Mister Grottola: il capitano Di Cicco alza la Coppa del primo posto del Torneo Internazionale di Cava de' Tirreni della Categoria Allievi battendo in finale la Salernitana per 2-0 grazie alle reti di Citro e De Vita. Per il torrese, poi, segue un anno sfortunatissimo a causa di un grave infortunio: riesce a giocare una sola partita. Si rifà la scorsa stagione disputando un campionato da titolare con la Berretti con la fascia di capitano, arrivando al secondo posto alle spalle del Milazzo, dopo aver dominato per lungo tempo il campionato stesso. Seguono poi gli sfortunati Play Off persi con la Virtus Lanciano e la Cisco Roma, Francesco Marrazzo classe '90, difensore centrale e laterale. Nativo di Torre del Greco, ma ormai cavese di adozione; a tredici anni fa già parte delle giovanili della Cavese con i Giovanissimi Regionali. L'allenatore Emilio De Leo lo sceglie come capitano e insieme vinceranno lo scudetto Allievi nel 2006/2007 nella Finale vinta contro il Cuneo per 2-0. Dopo il campionato Berretti del 2007/2008 e due presenze in Coppa Italia con la prima squadra, passa all' Arzanese in Eccellenza. Sfortunato per lui il campionato 2009/2010, infatti, subisce un infortunio al ginocchio, che lo terrà fuori praticamente per tutto il campionato. Dopo essersi ripreso dall'infortunio, a fine stagione, contribuisce alla vittoria del titolo Juniores con la stessa Arzanese. Al terzo anno all'Arzanese vince il campionato di Serie D. Risponde con entusiasmo al progetto, per risollevare le sorti degli Aquilotti, Giuseppe Armenante classe '89, di Cava de' Tirreni, e di ruolo difensore centrale o laterale.
Per anni nelle giovanili della Cavese, esordisce in prima squadra nella partita di Coppa Italia di Serie C a Lamezia Terme del 12 ottobre 2005, valevole l'andata delle Qualificazioni ai Sedicesimi di Finale, terminata 0-0. Altra partita di Coppa Italia Serie C per Armenante in Prima squadra nel 2007/2008, anno in cui gioca da vice-capitano nella Berretti guidata da Emilio De Leo. Nel 2008/2009 passa al Banzi in Eccellenza Basilicata, per poi giocare sempre in Eccellenza l'anno seguente a Castel San Giorgio. Nell'ultimo campionato gioca da titolare nella Virtus Casollese in Promozione insieme agli ex aquilotti Sandro Luciano e Pier Francesco Giacinto; a centrocampo Ivan Stellato, classe '91, nativo di Nocera Inferiore (SA), ma originario di Bracigliano (SA); gioca nel ruolo di centrocampista. Gioca nelle giovanili della Salernitana, per poi passare nel 2008/09 nella Primavera dell'Avellino mettendo insieme venti gettoni, condite da una rete. L'anno seguente entra a far parte della rosa della Berretti della Nocerina, allenata da Mister De Leo. Nel 2010/2011 arriva il salto di qualità passando in Serie D con l'Angri disputando diciassette partite, di cui tredici da titolare, Salvatore Di Balsamo classe '92, di Nocera Inferiore (SA), di ruolo centrocampista, nel 2008/2009 gioca con gli Allievi Nazionali della Nocerina.
L'anno successivo rimane nel settore giovanile dei rossoneri disputando il campionato Berretti con al timone Emilio De Leo.
La scorsa stagione passa da Nocera Inferiore, alla vicina Nocera Superiore, alla Real Nocera in Serie D e con la soddisfazione di giocare sei partite, di cui tre da titolare, segnando anche la rete del momentaneo pareggio, nella partita Real Nocera - Nola vinta poi dalla squadra di casa per 3-1, come trequartista-mezza punta c'è Aniello Perna classe '89 nativo di Napoli, ma originario di Ercolano (NA); gioca come seconda punta o trequartista.
Inizia le giovanili con Milan ed Hellas Verona, per poi passare all'età di sedici anni a Cava de' Tirreni, prendendo parte alla squadra degli Allievi Nazionali guidata da Pasquale Viscido. Nel 2006/07 gioca nella Berretti, ma c'è spazio anche per l'esordio in prima squadra in Serie C1, precisamente nella partita del 5 novembre, nel 2-2 contro il San Marino a Cava de' Tirreni, quando Campilongo all'80' lo lanciò in campo per sostituire Schetter. Nello stesso anno PERNA gioca anche tre partite di Coppa Italia Serie C, questa volta tutte da titolare: nella partita di ritorno vinta ai rigori contro la Cisco Roma e nel doppio confronto con il Foggia negli Ottavi di Finale. Dopo di che termina la sua avventura, a questo punto momentanea a Cava de' Tirreni, passando in Serie D con la Turris, poi l'anno successivo gioca tra Savoia e Campobasso, e poi Milazzo ed Ercolanese, Giacomo Salmone trequartista classe '90, nativo di Napoli, nasce nelle Giovanili del Monteruscello insieme a Pasquale Pane. Dopo il campionato Berretti alla Cavese nella stagione 2007/2008 con Mister De Leo, passa in Eccellenza alla Casertana.
Poi esperienza con il Real Montoro per poi disputare lo scorso anno un campionato da titolare con il San Vitaliano.

Si forma anche lo Staff Tecnico con, oltre il mister Emilio De Leo, Renato Baldi collaboratore tecnico, Zito Gennaro che svolgerà il ruolo di Preparatore Atletico e Matafora Pietro svolgerà il ruolo di Allenatore in 2^ - Scouting e rapporti con le scuole calci.
E' stato Vice Allenatore del Mister De Leo anche nel 2007/2008 con la Berretti Cavese.

Ricordiamo che domani, sabato 17 settembre, alle ore 16:00 al "Desiderio" di Pregiato, è in programma una amichevole in famiglia per l'A. Cavese. 
Sarà l'occasione per Mister De Leo di mischiare le carte e fare un primo, parziale bilancio del lavoro svolto in questi primi giorni di raduno. 

1ª Giornata

Agropoli Due Torri -
Cavese Rende -
Hinterreggio Messina -
Noto Montalto -
Orlandina Licata -
Pomigliano Akragas -
Ragusa Battipagliese -
Savoia Torrecuso -
Vibonese Nuova Gioiese -
CLASSIFICA PT
Agropoli  

Akragas Città dei Templari

 
Battipagliese  
CAVESE 1919  
Città di Messina srl  
Due Torri  
Hinterreggio Calcio srl  
Licata 1931  
Comprensorio Montalto Uff  
Noto  
Nuova Gioiese  
Orlandina ASD  
Pomigliano Calcio  
Ragusa Calcio  
S.S. Rende  
Savoia 1908 S.R.L.S.S.D.  
Torrecuso Calcio  
Vibonese Calcio srl