Pokerissimo in trasferta per gli aquilotti di Emilio De Leo che restano a +12 sulla seconda a 9 gare dal traguardo

Eredita - Splendida giornata per l'incontro tra l' Haereditas e l'Aquilotto Cavese sempre sola al comando eimbattuta. Novità di formazione in casa aquilotta: Vittore in campo per il bomber Perna, Senatore esternobasso a sinistra, De Rosa a destra e Sorrentino confermato a centrocampo. Padroni di casa con la difesa acinque per sfruttare le possibili ripartenze. Fischio d'inizio e i ragazzi di De Leo iniziano a imporre il propriogioco su un terreno difficile. Porcaro e Pecoraro vicini al vantaggio, ma nulla di fatto. Avversari tuttiarroccati in difesa, pressing a tutto campo per cercare di limitare i danni. Al 26° ecco il vantaggio deimetelliani: Vittore, dallo spigolo dell'area di rigore, di sinistro al volo mette il pallone alle spalledell'incolpevole Grippo. La difesa degli aquilotti impegnata solo una volta, Lamberti alza sulla traversa uncross in area da centrocampo. Il raddoppio dell'A. Cavese arriva pochi minuti prima della fine del primotempo ancora con Vittore, azione splendida finalizzata di piatto sinistro davanti al portiere. Con questo gol,l'attaccante esterno, arriva in doppia cifra. L'Haereditas riesce dunque a limitare il passivo, grazie allacompattezza difensiva e a una buona prova dei centrali arretrati. La ripresa inizia sempre con i metelliani inattacco e nessun cambio. Da segnalare un gol annullato a Senatore per un fuorigioco dubbio. Al 10° dellaseconda frazione, tiro dal limite di Pecoraro che va alto sulla traversa. Ancora il centravanti cavese vicino alterzo gol con una conclusione dal limite, ma il portiere dice di no. Attacca a testa bassa la capolista: Giulianigran botta da fuori di sinistro e ancora Grippo respinge. Al 28° il terzo gol, prima marcatura di MarcoSorrentino che conclude in rete dopo un'azione manovrata. Girandola di sostituzioni per le due squadre ePerna sfiora il quarto gol, il suo cucchiaio non esce di molto. Non tarda ad arrivare il poker, punizione dai 17metri di Giuliani: palla all'incrocio dei pali, applausi da parte di tutti sugli spalti per la prodezza. Pochi minutidopo l'attaccante concede il bis, scambio con Perna e tocco sotto morbido che gonfia la rete per il 5-0.Ancora una vittoria per l'A. Cavese, buona prova anche per i ragazzi di Gelso soprattutto nel primo tempo,ma i metelliani sono di un altro pianeta in questa categoria che non gli appartiene: qualità tecniche e fisichesuperiori, guidate da uno staff tecnico da dieci e lode.

1ª Giornata

Agropoli Due Torri -
Cavese Rende -
Hinterreggio Messina -
Noto Montalto -
Orlandina Licata -
Pomigliano Akragas -
Ragusa Battipagliese -
Savoia Torrecuso -
Vibonese Nuova Gioiese -
CLASSIFICA PT
Agropoli  

Akragas Città dei Templari

 
Battipagliese  
CAVESE 1919  
Città di Messina srl  
Due Torri  
Hinterreggio Calcio srl  
Licata 1931  
Comprensorio Montalto Uff  
Noto  
Nuova Gioiese  
Orlandina ASD  
Pomigliano Calcio  
Ragusa Calcio  
S.S. Rende  
Savoia 1908 S.R.L.S.S.D.  
Torrecuso Calcio  
Vibonese Calcio srl